sabato 28 aprile 2012

PERLE: DISTRAZIONE


Il tesoriere Belsito avrebbe distratto fondi della Lega a favore dei famigliari di Bossi. (Rainews, 3 aprile 2012)
Eh, sì, se un tesoriere (uno? facciamo due) dirotta i soldi nelle tasche sbagliate (di amici o, perché no, proprie), il fatto, tecnicamente, si chiama “distrazione”.
Succede anche che se a un uomo politico pagate l’appartamento o la ristrutturazione della casa, quello, tutto preso dai suoi impegni, neanche se ne accorge: anche questa, direi, è distrazione. O no?

2 commenti:

  1. la Miche di Fior d'acacia28 maggio 2012 20:21

    Sono anch'io distratta,ma quelle distrazioni là...non mi capitano! bravo comunque mi fai sorridere con le tue parole giocherellate. Tornerò in visita. Ciao

    RispondiElimina
  2. Benvenuta nel mio piccolo regno, Miche! Ritorna, ogni tanto: qui, ogni due o tre settimane, c'è sempre qualcosa di interessante.

    RispondiElimina

Vai su COMMENTA COME e, se non hai un Account Google o altro, seleziona NOME/URL:
- l’inserimento del nome, vero o di fantasia, è obbligatorio;
- l’inserimento dell’url (indirizzo internet) è facoltativo.
Evita per favore di selezionare ANONIMO: se tutti fanno così non si riesce a distinguere un interlocutore dall’altro.
Poi scrivi il tuo messaggio e premi PUBBLICA.